Logo

Il Centro Studi sulla Grande Guerra “Forte Leone” nasce con l’intento ed il desiderio di preservare la memoria storica del fronte difensivo Brenta-Cismon del quale facevano parte i forti di cima Campo e di cima Lan.

Si propone altresì di :
Organizzare manifestazioni e spettacoli, concorsi e conferenze, convegni e dibattiti, scambi artistici nazionali ed internazionali. Promuovere insomma, tutte le iniziative che siano ritenute idonee al raggiungimento dello scopo sociale.

Lo scopo principale dell’associazione è quello di:
1. raccogliere dati, materiali ed informazioni atti alla salvaguardia della corretta memoria della storia del forte Leone o di cima Campo (Arsiè – BL);
2. compiere studi generici sulla storia della Prima Guerra Mondiale;
3. realizzare studi storici sulle fortezze delperiodo bellico 1915-1918 sul territorio italiano;
4. realizzare un archivio di documentazione relativo alle fortezze italiane ed austriache del periodo bellico 1915-1918;
5. promuovere attività culturali ed eventi mirati ad una crescita culturale e civile dei propri soci e una più completa formazione umana e civile relativamente alla storia del forte Leone e del periodo bellico 1915-1918;
6. pubblicare giornali aperiodici o libri a stampa o telematici;
7. collaborare con mezzi mediatici;
8. organizzare convegni, seminari, manifestazioni, anche internazionali, intesi come strumento di formazione e valorizzazione delle energie e potenzialità culturali in questo campo, così come momenti di elaborazione originale di idee, concetti ed istanze di arricchimento della sfera culturale;
9. promuovere idee per sviluppo di restauri e conservazioni di aree interessate dal conflitto bellico 1915-1918.

Il Centro Studi è apolitico, apartitico e aconfessionale e non ha scopo di lucro.